Itinerari turistici
Benessere
Il benessere con le terme
immagine Il benessere con le terme
Clicca per ingrandire
Nei pressi del Tevere sgorgano le acque solfuree del "Castello di Ramici". Si tratta di acque sulfuree-salse solfato alcalino-terrose. Il luogo e' raggiungibile in macchina percorrendo la strada per Attigliano oppure attraverso una strada di campagna prima imbrecciata e poi sterrata. Passando dalla fontana delle Morre si raggiungono le rovine del "Castello di Ramici". Il sentiero, che segue l'antico percorso che collegava Lugnano alla valle del Tevere, permette di spaziare sulla campagna circostante. Una volta giunti lungo le rive del Tevere, troviamo la sorgente, dove l'acqua sgorga da una fontana a 15 gradi impregnando l'aria dell'odore di zolfo. E' in corso di realizzazione un progetto che rendera' fruibili al pubblico le acque sulfuree.

Una grande vasca divisa da un ruscello artificiale raccoglie l'acqua che sgorga dalla fontana. La vasca permette l'immersione per godere dei benefici dell'acqua grazie anche ad un blocco per i servizi igienici. Intorno alla vasca una serie di passerelle in legno con staccionate si inseriscono in un percorso naturalistico basato sulla caratteristica vegetazione locale inserita in una delle piu' belle valli del Tevere, tra le sponde del fiume e con alle spalle i caratteristici calanchi argillosi. La struttura e' completata da un'area parcheggi ed una per la sosta di cavalli collegata ad un itinerario per il trekking. Questo progetto permettera' al pubblico di utilizzare le acque per le loro numerose proprieta' terapeutiche.

Sono infatti riconosciute alle acque di Ramici numerose proprieta'. Molte malattie croniche delle articolazioni, delle ossa e dei muscoli trovano in queste acque un efficace strumento terapeutico. Le proprieta' anti-infiammatorie delle acque del "Castello di Ramici" sono state documentate da vari studi. Grazie a queste proprieta' i bagni con le acque sono estremamente efficaci per diverse patologie della pelle quali eczemi, dermatiti oppure malattie reumatiche. Sono documentate proprieta' terapeutiche anche per malattie infiammatorie dell'apparato genitale femminile o patologie venose degli arti inferiori. Non va dimenticata inoltre la attivita' depurativa che possono esercitare sull'apparato digerente, sul fegato e sulle vie biliari se bevute. Possiamo affermare che queste acque rappresentino un validissimo strumento di prevenzione e di terapia, capaci di aumentare lo stato di benessere generale.

In evidenza
Dal 06/10 al 07/10
FESTA DI SAN FRANCESCO 2018 E RICORDO DI PADRE GUALTIERO BELLUCCI A LUGNANO IN TEVERINA
News
02 Gennaio 2019
IL 2019 SI APRE CON APPUNTAMENTI CULTURALI DI GRANDE SPESSORE Il 2019[...]
Galleria Foto
scorci
scorci