News
17 Settembre 2014
VERDECOPRENTE FESTIVAL
immagine VERDECOPRENTE FESTIVAL
Clicca per ingrandire
VERDECOPRENTE Residenze in FESTIVAL.02
la scena s-velata dal paesaggio
11 - 21 settembre 2014
Comprensorio amerino (Tr)

Idea, progetto, direzione artistica
Roberto Giannini e Rossella Viti, Vocabolomacchia teatro.studio /Associazione Ippocampo
Terza edizione per Verdecoprente Festival, un progetto di residenze artistiche internazionali che
nasce con l'obiettivo di promuovere nel territorio umbro-amerino il teatro, la danza, le arti
performative e visive della contemporaneità, alimentando la loro capacità di nutrire e nutrirsi nel
rapporto con luoghi, persone e ritmi della tradizione e della cultura che le accoglie.
Dall'11 al 21 settembre i ventidue artisti vincitori del bando residenze 2014 lavoreranno al proprio
progetto creativo negli spazi loro riservati dai comuni che collaborano al festival: Alviano, Amelia,
Attigliano, Giove, Guardea, Lugnano in Teverina, incontrando il territorio e i suoi cittadini,
aprendo al pubblico le proprie performances in progress.
Tanti i temi toccati dai progetti degli artisti del festival, residenti e non, tutte originali creazioni che
elaborano l'uomo nel suo farsi protagonista consapevole del mondo che lo circonda, scoprendosi
capace di nuove, forse inattese, sensibilità. Medium di questa scoperta è il corpo con le sue
geografie, un corpo che si fa indice danzante, sonoro e visivo della storia che racconta, d'amore o di
viaggio, di vita vissuta o immaginaria, sempre drammatica, ironica, emozionata, surreale, scientifica.
Storie che arrivano allo spettatore in una composizione di frammenti, studi e work in progress dai
molteplici linguaggi e percorsi. Teatro, danza, performance multimediali, insieme a improvvisi set
video-fotografici, si fanno spazio ovunque, nel silenzio di un'Oasi, tra le macchine degli oleifici o in
un'ofcina del ferro, nei borghi e nelle sale cittadine, nel museo o tra le vigne, nei negozi o nelle
'Classi di contemporaneo', dove gli artisti si raccontano agli studenti delle scuole.
E' questa la costellazione di Verdecoprente.02, e per navigarci dentro bisogna essere nei suoi
paesaggi 'sensibili' fatti di arte e natura, di paesi e campagne, di persone e comunità, che attraverso il
festival diventano il luogo e il tempo in cui si s-vela la scena contemporanea che sta passando.
Verdecoprente emerge come progetto territoriale che punta su una visione collettiva e partecipata
capace di valorizzare, con il processo artistico, anche il suo significato di relazione. Nel dialogo
operatori culturali/ territorio si attiva uno scambio di azioni che incidono, nell'immediato e nel
lungo termine, sulla fruibilità della scena e dell'arte contemporanea, su un'estensione di senso della
fruizione degli spazi, pubblici e privati, sull'economia culturale, sulla promozione di un'immagine
aperta e dinamica del comprensorio umbro-amerino.
In questa buona pratica interagiscono artisti, cittadini, enti, imprenditoria e volontariato, passione e
professionalità, Italia ed estero, si convogliano e si ridistribuiscono sinergicamente le risorse
sostenibili, concrete e specifiche del territorio. Ancora una volta si sceglie di sensibilizzare il pubblico
a sostenere l'arte e la cultura contribuendo al progetto con donazioni libere, anche dal sito, e non con
un biglietto d'ingresso, che resta libero.
Artisti:Dehors/ Audela, Loredana De Pace, exvUto Teatro, Alice Gosti, Ilinx Teatro, Lorna Moore,
Movimentoinactor, Rosabella Teatro, Tecnologia Filosofica, Attilio Faroppa, Vocabolomacchia.
Partner e collaborazioni:
Verdecoprente residenze in Festival.02 è realizzato da Vocabolomacchia teatro.studio con il
riconoscimento di: Regione Umbria, Provincia di Terni, Camera di Commercio di Terni, in
partenariato con i Comuni di Alviano, Amelia, Attigliano, Giove, Guardea, Lugnano in Teverina,
con il contributo di: Teatro Stabile dell'Umbria /danza, Unicoop Tirreno, in collaborazione con:
Oasi Wwf di Alviano, Sistema Museo/Amelia, ofcine Beranzoni, Molino Cooperativo Guardea,
Fotostudio Emanuele Grilli, Bycam Teresa Mancini, Pro Loco Attigliano, Giove, Lugnano, Ass.ne
Biblioteca Libri Salvati/Alviano. Sponsor tecnici: Ostello Giustiniani, Ostello Torre del Borgo, Casa
Angelica B&B, Maratona dell'Olio, Aziende vitivinicole Le Crete e Cantine Zanchi. Media
partner: Urban Experience. In collegamento con I.C. Attigliano – Gaurdea e I.. C. narni -Amelia;
con il progetto nazionale Comunità Creative C.Re.S.Co. (Coordinamento Realtà della Scena
Contemporanea).
INFO e Contatti Verdecoprente
direzione organizzativa tel. 0744.902749 –
Rossella Viti 339.6675815 Roberto Giannini 327480
english information Angelika Leik angelika.leik@hamburg.de
e-mail teatrostudio@vocabolomacchia.it - verdecoprente@gmail.com
Verdecoprente sul web: http://verdecoprente.wordpress.com/
pagine fb – twitter

In evidenza
Dal 06/10 al 07/10
FESTA DI SAN FRANCESCO 2018 E RICORDO DI PADRE GUALTIERO BELLUCCI A LUGNANO IN TEVERINA
News
02 Gennaio 2019
IL 2019 SI APRE CON APPUNTAMENTI CULTURALI DI GRANDE SPESSORE Il 2019[...]
Galleria Foto
scorci
scorci